…la città de “I tre senza”

Padova è famosa per moltissimi aspetti e ricca di curiosità.
Una di queste è il fatto di essere la città dei “tre senza”, cioè tre monumenti caratteristici che mancano di qualcosa.
Ma cosa sono questi “senza”?

– Il caffè senza porte:

Il caffè in questione è il “Pedrocchi”, storico caffè nel centro di Padova dal 1831, nato per mano del famoso architetto Giuseppe Jappelli. Fino al 1916 il caffè era aperto ventiquattr’ore su ventiquattro per poter trovare un ristoro a qualsiasi ora.

Il caffè Pedrocchi

[Photo from Web]

– Il prato senza erba:

Senza erba è il famoso Prato della Valle, la piazza più grande d’Europa dopo la Piazza Rossa di Mosca.
In realtà l’erba è presente all’interno, nella cosiddetta Isola Memmia, ma questa piazza è stata per anni zona paludosa fino a che, dopo un intervento di bonifica, è stata restituita alla città che ne ha fatto sede di mercati, corse di cavalli e feste.

PadovaPratoDellaValle2

[Photo from Web]

– Il Santo senza nome:

Tutti sanno che è Sant’Antonio il Santo di Padova, ma forse non tutti sanno che per i padovani questo è semplicemente “il Santo”  e quindi, quando se ne parla, viene nominato senza nome!
La Basilica a lui dedicata, infatti, è chiamata solo “Basilica del Santo”.

Santo

[Photo from Web]

Conoscevate già questi “tre senza” di Padova?

A presto con tante nuove curiosità su questa meravigliosa città!

Eli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...